Wolverine Serie Oro #7: Agente dello Shield – NO SPOILER

Fumetti
Vito Fabrizio Brugnola
Laureato in Filosofia con tesi su Kant e la filosofia analitica, tutor online di filosofia e storia, appassionato di disegno, curatore della rubrica di storie brevi a fumetti "BadLands" (tempo permettendo) e contributor per NerdPlanet.it, attualmente si dedica a tematiche con analisi dati, data science e machine learning. Ha nel cassetto una graphic novel sci-fi che prima o poi finirà.

Laureato in Filosofia con tesi su Kant e la filosofia analitica, tutor online di filosofia e storia, appassionato di disegno, curatore della rubrica di storie brevi a fumetti "BadLands" (tempo permettendo) e contributor per NerdPlanet.it, attualmente si dedica a tematiche con analisi dati, data science e machine learning. Ha nel cassetto una graphic novel sci-fi che prima o poi finirà.

Puntuali come sempre noi di NerdPlanet. vi offriamo  la recensione dell’ultima uscita di Wolverine Serie Oro: Agente dello Shield, di Mark Millar e Romita Jr. Per i nostri lettori che non seguono questa saga, consigliamo di leggere qui la recensione del volume precedente, dato che le storie sono collegate.

La storia

Dove ci eravamo lasciati

Nell’uscita precedente, Nemico Pubblico, Wolverine era stato catturato dall’Hydra che gli aveva fatto il lavaggio del cervello. Scatenando l’assassino più pericoloso del mondo contro lo Shield e gli altri mutanti, il mondo era finito al collasso.

L’episodio precedente si concludeva con il nostro Wolverine che rientrava in seno allo Shield. I migliori scienziati dello Shield sono ora al lavoro per far rinsavire il mutante artigliato che, dopo un lungo travaglio rientra nei ranghi dei buoni.

La chiave di volta di entrambe le miniserie

La storia si apre raccontandoci qualcosa di più su Gorgon, il supervillain di questa saga. Mutante dal grandissimo potere si oppone allo Shield, agli X-Men e a qualsiasi altro gruppo di “buoni”,  per un unico motivo: condivide lo scopo della Mano.

Qual è lo scopo della Mano, l’antica e segretissima confraternita ninja? Questo noi di NerdPlanet non ve lo possiamo dire perché rientra nello spoiler. Quello che vi possiamo dire è che questo scopo è praticamente metafisico.

Lo scontro tra Wolverine e Gorgon - Romita Jr

Lo scontro tra Wolverine e Gorgon – Romita Jr

La cifra è il massacro

Se volete violenza inaudita, a questo punto, dovreste sapere che sono le storie di Wolverine che state cercando. Wolverine, divorato dai sensi di colpa per le stragi commesse mentre era sotto il controllo mentale dell’Hydra e di Gorgon cerca di mettere le cose a posto. Il concetto di “mettere le cose a posto” per Wolverine può significare solo e soltanto una cosa: Massacro!

E “massacro”, per Wolverine agente dello Shield in cerca di vendetta/redenzione significa uccidere circa 70.000 persone, ovvero il totale dei membri dell’Hydra e della Mano. Fino ad arrivare all’epico scontro con Gorgon, che ovviamente chiuderà il finale.

La storia è così piena d’azione che non saprete davvero chi sta uccidendo cosa e perché. Con un po’ di attenzione vi ci raccapezzerete!

Le sentinelle distruggono una base dell'Hydra - Romita Jr

Le sentinelle distruggono una base dell’Hydra – Romita Jr

I disegni

Romita Jr…again!

Abbiamo già avuto modo di parlare di Romita Jr, disegnatore anche di Nemico Pubblico. Lo stile rimane quello, tra qualche soluzione di comodo e qualche sbavatura anatomica a volte di troppo. Poco male. La storia è un vortice è il vostro occhio non si tratterrà su una vignetta per più di due secondi. Vi lasciamo qualche tavola a china tratta da questo numero , in modo che voi stessi possiate farvi un’idea.

Wolverine Agent of Shield - Alcune tavole di Romita Jr

Wolverine Agent of Shield – Alcune tavole di Romita Jr

Concludendo

Riguardo alle nostre conclusioni, questo è nel complesso un’ottima uscita, ricca di azione e spargimenti di sangue. Un Wolverine al limite in un mondo dilaniato dallo scontro. Un nuovo mutante, Gorgon, davvero pericoloso. Se state seguendo la collana, il nostro consiglio è sicuramente quello di comprarlo.

Anche se magari non state seguendo la collana, vale la pena comprare questa uscita soprattutto se avete acquistato la precedente.

Per ora vi salutiamo, ma l’appuntamento è alla prossima settimana con la recensione di quella che forse è la storia più rappresentativa di Wolverine: Arma X, di Frank Miller e Claremont. Stay tuned!

Wolverine Serie Oro #7: Agente dello Shield

€ 8,99
7.2

Storia

8.0/10

Lettura

7.5/10

Disegni

6.5/10

Colori

6.5/10

Indipendenza

7.5/10

Pros

  • Una violenza incredibile
  • Storia ricchissima
  • Un Wolverine inesorabile
  • Un villain di spessore

Cons

  • Qualche sbavatura anatomica nei disegni

Altri articoli in Fumetti

Panini Comics annuncia i nuovi volumi della Venom e della Spider-Man Collection

Gianfranco Autilia24 Giugno 2019

Panini Comics ristamperà gli Avengers di John Byrne a dicembre

Gianfranco Autilia24 Giugno 2019

DC Comics annuncia una lunga lista di graphic novel per giovani lettori

Gianfranco Autilia24 Giugno 2019

Marvel, le prime pagine di Russell Dauterman per il finale di War of the Realms!

Gianfranco Autilia23 Giugno 2019

Marvel, House of X: un nuovo teaser dice di “Affrontare il Futuro”

Gianfranco Autilia23 Giugno 2019

Miles Morales: Spider-Man, Saladin Ahmed riporterà in grande stile l’Universo Ultimate!

Gianfranco Autilia23 Giugno 2019