Nana: la mangaka Ai Yazawa lascia un recapito per poterla contattare

Fumetti
Claudia Padalino
Dal 1988, appassionata di fumetto d'autore, non d'autore, graffiti e disegnini fatti mentre si telefona. Laureata in Editoria e comunicazione aziendale, collabora con alcuni festival pugliesi per la promozione e la diffusione del fumetto italiano. Il suo sogno: riuscire a portare come ospite in Italia Alan Moore.

Dal 1988, appassionata di fumetto d'autore, non d'autore, graffiti e disegnini fatti mentre si telefona. Laureata in Editoria e comunicazione aziendale, collabora con alcuni festival pugliesi per la promozione e la diffusione del fumetto italiano. Il suo sogno: riuscire a portare come ospite in Italia Alan Moore.

Da circa una decina di anni Ai Yazawa popola l’immaginario anime e manga di generazioni di lettori, tramite i suoi più grandi successi, quali Nana e Paradise Kiss. La beniamina, però, ha dovuto affrontare molte sfide, soprattutto sotto il punto di vista della salute personale, prima di tornare in campo e poter proseguire la storia di Hachiko e Nana.

Purtroppo, per quanto riguarda quest’ultima serie, ancora nessuna novità all’orizzonte. Tranne una: l’autrice ha messo a disposizione un recapito per permettere a tutti i suoi fan di contattarla! Suggerimenti, consigli, supporto morale, critiche: da oggi è possibile contattare direttamente Yazawa tramite posta. Ci rivela lei stessa il come, sul suo profilo Instagram:

Many people want the return of the #NANA manga. Many people would like to be able to send a message directly to Ai Yazawa. Good news! It's now possible! Just write a letter and send it by mail. For the address, it's enough to write it in Latin alphabet, no need to write it in kana/kanji if you don't know to write them (if they are badly written or even illegible, there is more chance that the mail does not reach its destination). It's not even necessary to respect the order of the address information. Don't forget: Specify the name of the author (Ai Yazawa) in your letter and also at the end of the mailing address. The address to send your letter: Yubinbango 101-8050 Hitotsubashi, Chiyoda-ku, Tokyo 2-5-10 "Ai Yazawa"

A photo posted by 矢沢あい (@ai_yazawa) on

Le istruzioni sono molto semplici, soprattutto per chi non conosce e non sa scrivere i kanji o in kana. Basta inviare una lettera per posta all’indirizzo sottostante, in alfabeto europeo. Una cosa molto importante è specificare la destinataria della lettera in questione (in questo caso, Ai Yazawa) sia nella lettera che alla fine dell’indirizzo indicato.

L’indirizzo a cui potrete spedire la vostra lettera è:

Yubinbango 101-8050 Hitotsubashi, Chiyoda-ku, Tokyo 2-5-10 “Ai Yazawa”

Sarà possibile, tramite questo “vecchio” sistema di comunicazione, poter essere vicini alla mangaka più desiderata degli ultimi anni e, chissà, sostenerla nell’ultimare il manga Nana.

Altri articoli in Fumetti

Spider-Man: annunciato un one-shot celebrativo di Peter David, Tom DeFalco e altri autori stellari!

Gianfranco Autilia25 Maggio 2019

Powers of X #1, ecco “la scena più importante nella storia degli X-Men”!

Gianfranco Autilia25 Maggio 2019

Jason Fabok offre mostra una sua vignetta per Batman: Three Jokers

Gianfranco Autilia25 Maggio 2019

Panini Comics lancerà a luglio i Guardiani della Galassia di Cates e Shaw!

Gianfranco Autilia25 Maggio 2019

Chip Zdarsky e Kris Anka lanciano The White Trees, una nuova miniserie Image!

Gianfranco Autilia25 Maggio 2019

Marvel annuncia il numero zero di Major X, di Rob Liefeld e Eric Stephenson!

Gianfranco Autilia25 Maggio 2019