Marvel Comics cancellerà e rilancerà il suo parco testate mutante!

Fumetti
Gianfranco Autilia

Lo scrittore Jonathan Hickman è stato intervistato dal portale Comic Book e ha annunciato che l’intera linea di fumetti degli X-Men sarà cancellata a luglio negli Stati Uniti per far spazio a House of X e Powers of X, le due miniserie che intendono rivoluzionare completamente il mondo dei mutante di casa Marvel. Dopodiché, il parco testate dei Figli dell’Atomo sarà nuovamente rilanciato con nuove collane e team creativi inediti. Maggiori dettagli al riguardo saranno rilasciati nel periodo del San Diego Comic Con, ma una cosa è certa: la serie ammiraglia mutante finirà sotto le cure dello stesso Hickman, il quale ha affermato le seguenti frasi.

“Non mi sembrava che fare un nuovo numero uno fosse abbastanza. E non ho pensato neanche che se fossimo seri circa ciò che stiamo cercando di fare dovremmo ricevere un messaggio contraddittorio nel settore riguardo a ciò che è un fumetto sui mutanti. Quindi mi sono battuto per cancellare l’intera linea di fumetti: perché doveva funzionare, perché era una buona idea e, cosa più importante, perché era ciò che noi necessitavamo di fare narrativamente per far ritornare gli X-Men alla loro legittima posizione prominente nell’Universo Marvel. Avevamo bisogno di convincere i lettori che questo è ciò che abbiamo intenzione di fare per i prossimi anni. Perciò se volete leggere i fumetti degli X-Men durante la run che va dalla fine di luglio fino a settembre, House of X e Powers of X sono gli unici fumetti dei mutanti disponibili e tutto ciò che verrà a seguire è basato su di essi. Volevamo essere chiari con i fan , con le storie, e altrettanto importante, con gli autori che contribuiranno a questi fumetti in futuro. Volevamo che questo messaggio fosse molto chiaro: questa è un’era totalmente nuova per gli X-Men. Questo è ciò che ora stiamo facendo. E quindi, Powers of X e House of X sono il nostro inizio. Credo che sia un piano solido. Al termine delle nostre dodici settimane di House of X e Powers of X, lanceremo un intero nuovo universo di X-fumetti. Alcune saranno uscite tradizionali, altre porteranno avanti le idee presentate in Powers of X e House of X. Alcuni fumetti sono progetti completamente nuovi. Io, personalmente, scriverò la serie regolare ammiraglia dei mutanti. Siamo già all’opera su tutti i fumetti della ‘Wave 1’ e al momento il nostro piano è quello di presentare i titoli, i team creativi e i dettagli sulla pubblicazione intorno al periodo del San Diego Comic Con, che capita una settimana prima che venga venduto HOX #1. Inoltre abbiamo appena terminato i nostri piani per i fumetti ‘Wave 2’ che debutteranno nel 2020 e ci stiamo preparando per assumere dei talenti per questi progetti. È piuttosto eccitante e questo tipo di pianificazione a lungo termine è uno dei benefici del sapere verso quale direzione ci si sta dirigendo per i prossimi anni.”

House of X e Powers of X (da leggere come ‘House of Ten’ e ‘Powers of Ten’) dureranno ciascuna per sei uscite, che saranno pubblicate in maniera alternata con cadenza settimanale nel corso di tre mesi. Gli Incredibili X-Men di Matthew Rosenberg termineranno dunque la loro corsa con il ventiduesimo episodio: a confermarlo è stato proprio Rosenberg, che tramite il suo profilo Twitter ha affermato: “Il più grande ringraziamento del mondo va a C.B. Cebulski, Jordan D. White e a tutte le persone in Marvel per avermi avuto su UNCANNY. Poter raccontare delle storie con persone che sono tanto appassionate e dedite come te è qualcosa che cerca ogni autore. Sono stato veramente fortunato. Quando la Marvel mi ha ingaggiato assieme a Ed Brisson e Kelly Thompson per scrivere UNCANNY X-MEN sapevamo che il nostro tempo era contato e che Jonathan Hickman sarebbe arrivato per sconvolgere tutto entro l’anno. Non potrei essere più orgoglioso di quel che tutti noi abbiamo fatto, e non potrei essere più eccitato sulle cose che verranno. Ma il mio tempo con gli X-Men non è ancora finito. Abbiamo davanti ancora cinque numeri! C’è una nuova era di X-Men in arrivo, ma prima dobbiamo dire addio alla vecchia. Spero che tutti voi starete al nostro fianco fino alla fine.”

L’attuale Editor-in-Chief della Marvel, C.B. Cebulski, ha poi scritto in un tweet: “Sì, tutto questo è stato programmato fin dalla scorsa estate e siamo grati per ogni autore che ha lavorato sui nostri X-titoli da allora, da X-Men Blue/Yellow/Red a Disassembled a Age of X a Major X fino a Uncanny. Tutti loro hanno messo i pezzi del puzzle in posizione per HoX/PoX!”

Vi ricordiamo che House of X #1 (di Hickman e Pepe Larraz) debutterà sul suolo statunitense questo 24 luglio, mentre il 31 dello stesso mese farà il suo esordio la prima uscita di Powers of X (di Hickman e R.B. Silva).

Fonte: Newsarama e Newsarama

Altri articoli in Fumetti

Spider-Man: annunciato un one-shot celebrativo di Peter David, Tom DeFalco e altri autori stellari!

Gianfranco Autilia25 Maggio 2019

Powers of X #1, ecco “la scena più importante nella storia degli X-Men”!

Gianfranco Autilia25 Maggio 2019

Jason Fabok offre mostra una sua vignetta per Batman: Three Jokers

Gianfranco Autilia25 Maggio 2019

Panini Comics lancerà a luglio i Guardiani della Galassia di Cates e Shaw!

Gianfranco Autilia25 Maggio 2019

Chip Zdarsky e Kris Anka lanciano The White Trees, una nuova miniserie Image!

Gianfranco Autilia25 Maggio 2019

Marvel annuncia il numero zero di Major X, di Rob Liefeld e Eric Stephenson!

Gianfranco Autilia25 Maggio 2019