La NASA rende Hulk e il Mjolnir… costellazioni a raggi gamma!

Fumetti
Classe 1995, scrittore e aspirante sceneggiatore. La sua passione nasce grazie alle storie che lo hanno accompagnato per tutta la vita tramite film, serie tv, fumetti, libri e videogiochi. Eterno sognatore e con lo sguardo sempre verso il futuro
@https://twitter.com/GiulioPioDima

Classe 1995, scrittore e aspirante sceneggiatore. La sua passione nasce grazie alle storie che lo hanno accompagnato per tutta la vita tramite film, serie tv, fumetti, libri e videogiochi. Eterno sognatore e con lo sguardo sempre verso il futuro

Una scoperta enorme quella della NASA che, a dieci anni dalla nascita del Fermi Gamma-ray Space Telescope, ha avuto modo di scoprire 21 costellazioni a raggi Gamma nello spazio.

I nomi sono stati dati e, con nostra enorme sorpresa, due Avengers hanno rivendicato il loro posto, Hulk e Thor.

Se per il primo la costellazione è proprio nominata Hulk, con tanto di immagine che vedrete in seguito, per la seconda si prende il nome del martello del Dio del Tuono: Mjolnir.

Tra gli altri nomi possiamo notare: Godzilla, U.S.S. Enterprise e TARDIS.

Le motivazioni per i due personaggi Marvel sono semplici: Hulk è nato grazie all’esplosione dei raggi gamma mentre il Mjolnir è un fascio di energia collegato alla Terra e luminoso come i raggi gamma.

Il Fermi Gamma-ray Space Telescope nasce in collaborazione con i paesi Francia, Italia, Germania, Giappone, Svezia e il Dipartimento di Energia degli Stati Uniti.

Fonte: CBR

Altri articoli in Fumetti

Age of X-Man: le prime pagine di The Amazing Nightcrawler #1!

Gianfranco Autilia18 Febbraio 2019

Marvel: Panini Comics annuncia tre nuovi volumi “Panini Direct” per aprile e maggio!

Gianfranco Autilia17 Febbraio 2019

Marvel: gli eroi diventano Asgardiani nelle variant cover celebrative di War of the Realms

Gianfranco Autilia17 Febbraio 2019

Detective Comics #1000: Snyder e Capullo introdurranno un nuovo gruppo DC

Gianfranco Autilia17 Febbraio 2019

Detective Comics #1000, svelati tutti i contenuti dell’albo DC Comics

Gianfranco Autilia17 Febbraio 2019

X-Men Blue: Cullen Bunn parla dei suoi progetti non concretizzati

Gianfranco Autilia17 Febbraio 2019