In punto di morte, Wolverine Serie Oro #22 – La Recensione

Fumetti
Vito Fabrizio Brugnola
Laureato in Filosofia con tesi su Kant e la filosofia analitica, tutor online di filosofia e storia, appassionato di disegno, curatore della rubrica di storie brevi a fumetti "BadLands" (tempo permettendo) e contributor per NerdPlanet.it, attualmente si dedica a tematiche con analisi dati, data science e machine learning. Ha nel cassetto una graphic novel sci-fi che prima o poi finirà.

Laureato in Filosofia con tesi su Kant e la filosofia analitica, tutor online di filosofia e storia, appassionato di disegno, curatore della rubrica di storie brevi a fumetti "BadLands" (tempo permettendo) e contributor per NerdPlanet.it, attualmente si dedica a tematiche con analisi dati, data science e machine learning. Ha nel cassetto una graphic novel sci-fi che prima o poi finirà.

Puntuale di giovedì arriva la nostra recensione dell’ultimo numero della Serie Oro di Wolverine. Questo numero presenta la storia “In punto di morte”, sceneggiata da Warren Ellis e disegnata da Leinil Francis Yu.

La storia

La storia che ci viene presentata e schietta e netta punto Wolverine si trova per l’ennesima volta in Oriente ma non in Giappone bensì ad Hong Kong e fa la conoscenza dello scozzese McLeish.

McLeishè uno dei più famosi killer in circolazione e Logan diventa il suo compagno di bevute. Sino a che, a un certo punto, McLeish uccide il padre Ai-Chia che all’epoca era la compagna di Wolverine .

A questo punto noi interrompiamo la storia per evitare spoiler, ma diciamo qualcosa sulla narrazione. La narrazione è abbastanza lineare e si alterna tra dei flashback in cui Wolverine si ricorda delle sue bevute con McLeishal presente in cui un Wolverine senza adamantio deve affrontare la vendetta di McLeish.

La lettura non è particolarmente faticosa ma abbastanza piacevole punto la storia di certo non brilla per originalità. Si tratta infatti di una storia per molti versi banale, vista, rivista, trita e ritrita in moltissimi action. Dato che però è di Warren Ellis, e narrata molto bene.

McLeish in un impeto di follia

McLeish in un impeto di follia

I disegni

Purtroppo nonostante il nome importante i disegni di questo volume sono abbastanza deludenti. L’autore filippino è, oggi, uno dei più blasonati e rappresentativi disegnatori della scuderia Marvel. Ottimo sia nel disegno che nell’inchiostrazione.  Anatomie grossolane, tozze, visi ed espressioni non particolarmente riusciti.

Tuttavia le tavole presenti in questo volume sono grezze, immature, spesso vuote e povere. Si assiste ad un miglioramento verso la metà del numero, ma tuttavia siamo ancora lontani dagli elevati standard attuali di questo artista.

E’ evidente che siamo davanti ad un lavoro giovanile che che Yu avesse enormi margini di miglioramento all’epoca.

Dato che questo è proprio uno di quei casi in cui le immagini esprimono il concetto molto meglio delle parole vi mostriamo il confronto tra il giovane Yu (a sinistra) e l’attuale – o quanto meno recente –  Yu (a destra).

YU vs YU

YU vs YU

Nota dolente anche la colorazione. Qualche filtro omogeneizzante avrebbe reso le tavole meno scomposte.

Conclusioni

L’unico motivo per comprare questo volume è per avere la collezione completa. Se proprio rischiamo il fondo del barile, potremmo dire che un valore aggiunto questo numero lo ha, ma trascende la storia e le tavole.

Se infatti vi piace disegnare, ma non siete soddisfatti del vostro livelli, pensate sempre a Yu e a quanto sia migliorato.

In punto di morte - Wolverine Serie Oro #22

8.99
In punto di morte - Wolverine Serie Oro #22
6.1

Storia

6.0 /10

Narrazione

8.0 /10

Disegni

5.5 /10

Colori

5.0 /10

Originalità

6.0 /10

Pros

  • Narrazione lineare

Cons

  • Yu inesperto
  • Colorazione grossolana
  • Storia poco originale

Altri articoli in Fumetti

Marvel Comics pubblicherà cinque variant cover dedicate all’Uomo Ragno di PS4

Gianfranco Autilia17 giugno 2018

Power Rangers di BOOM! Studios avrà un nuovo team creativo

Giulio Pio Dima17 giugno 2018

Panini Comics ristamperà una delle storie più celebri di Ant-Man e Wasp

Gianfranco Autilia16 giugno 2018

Thanos Legacy #1: il one-shot mosterà il collegamento con Requiem

Giulio Pio Dima16 giugno 2018

Annunciata una variant di Captain America #1 illustrata da Lucio Parrillo

Gianfranco Autilia16 giugno 2018

La Marvel pubblicherà un Annual su Silver Surfer a settembre

Gianfranco Autilia15 giugno 2018