Avengers: Endgame, il titolo del film deriva da un fumetto di Roy Thomas

Fumetti
Gianfranco Autilia

Il 7 dicembre i Marvel Studios hanno finalmente rivelato il titolo ufficiale del quarto capitolo della saga cinematografica incentrata sui Vendicatori, ossia Avengers: Endgame. Curiosamente, un fumetto degli eroi più potenti della Terra, The Avengers #71 datato 1969, era intitolato proprio “Endgame!“. Ad aver firmato quella storia – disegnata da Sal Buscema – fu il leggendario scrittore Roy Thomas, il quale ha recentemente rivelato l’origine di questa parola. Trovate le sue affermazioni qui di seguito.

“Ero sorpreso e un po’ lieto di vedere che il quarto film degli Avengers ha il titolo secondario Endgame. Per una strana coincidenza, o quello che è, cinquant’anni fa ho intitolato un fumetto di The Avengers “Endgame!” completo di un punto esclamativo, ovviamente, perché in quei tempi facevamo così le cose. Era il capitolo finale di un trittico di storie che vedeva Kang il Conquistatore e una nuova creazione, il Gran Maestro, giocare a un gioco cosmico di scacchi, usando i Vendicatori da un lato – con il nuovissimo Squadrone Sinistro (predecessori dello Squadrone Supremo) e poi i futuri Invasori (il Capitan America della seconda guerra mondiale, la Torcia Umana e Sub-Mariner) dall’altro.

Alle medie in Missouri, imparai da solo a giocare agli scacchi grazie a un’enciclopedia… e la frase “endgame” proviene da lì. Gli scacchi hanno le “aperture” (openings), il “mediogioco” (middle game), e il “finale” (endgame). Anche il nome “Gran Maestro” viene dagli scacchi, in quanto è la classificazione più alta (tranne per il titolo di campione del mondo) che uno può avere nel gioco. Anche se c’è la probabilità che nessuno farà un film usando il titolo che deriva dagli scacchi che ho utilizzato in un numero dei Fantastici Quattro degli anni 70: “Zugswang”. Non chiedete!”

Per chi non lo sapesse, Roy Thomas è uno degli sceneggiatori più importanti del fumetto americano e, in particolare, dei Vendicatori. È celebre per aver co-creato personaggi quali Ultron, Visione, il nuovo Cavaliere Nero, il Sinistro Mietitore, Calabrone e Carol Danvers. Quest’ultima è nota anche come Ms. Marvel e, più recentemente, ha assunto l’identità della nuova Captain Marvel. Proprio con questo alias, l’eroina avrà un lungometraggio omonimo tutto suo in uscita nelle sale cinematografiche italiane a partire dal 6 marzo del 2019. Il cinefumetto adatterà una popolare storyline orchestrata proprio da Thomas negli anni settanta, vale a dire la Guerra Kree/Skrull.

Avengers: Endgame, invece, approderà nei cinema nostrani il 24 aprile dell’anno prossimo e concluderà le trame del blockbuster Avengers: Infinity War (2018).

Fonte: Bleeding Cool

Altri articoli in Fumetti

C2E2: le novità Marvel di Mark Waid, Al Ewing e altro ancora

Gianfranco Autilia22 Mar 2019

Marvel Comics mostra le variant cover internazionali di War of the Realms

Gianfranco Autilia22 Mar 2019

Marvel Comics annuncia Absolute Carnage, l’evento di Donny Cates e Ryan Stegman!

Gianfranco Autilia22 Mar 2019

IDW, Tim Seeley e Jim Terry al lavoro sul crossover The Crow: Hack/Slash!

Gianfranco Autilia22 Mar 2019

AWA, la nuova casa editrice di Bill Jemas e Axel Alonso

Gianfranco Autilia22 Mar 2019

Scott Snyder preannuncia un nuovo progetto con Francesco Francavilla!

Gianfranco Autilia22 Mar 2019